LA CANTINA

LA CANTINA CAPICHERA

CAPICHERA

La filosofia in cantina di Capichera è uno dei segreti che ha reso possibile l’incredibile evoluzione dei vini. Grazie ad un preciso progetto che rivoluzionasse la concezione dei vini in Sardegna, specialmente dei bianchi, come il Vermentino di Gallura, Capichera ha cercato di rivisitare la concezione di maturità dei bianchi, considerati di pronta beva e di invecchiamento precoce. Ancora oggi molti bianchi, anche di grande struttura, soffrono l’erronea consapevolezza che il bevitore medio ha nei suoi confronti. Capichera fu la prima Azienda a provare, con notevole successo, l’affinamento in botte dei suoi Vermentini. Grazie a questo processo, per i tempi di grande lungimiranza, l’azienda incominciò ad introdurre sul mercato vini di grande struttura e complessità, ma di immediata piacevolezza anche con alimenti molto elaborati, il cui abbinamento richiedeva un rigore importante. Riscontrato il successo sul pubblico, ma anche su i più autorevoli settori critici, Capichera continuò a nobilitare i suoi bianchi, grazie anche ad un lavoro certosino sui materiali di affinamento, scelti e manutenuti con cura maniacale. Oggi un vino Capichera può invecchiare in bottiglia anche 20/25 anni e mantenere la sua struttura intaccata.