Capichera

Pioniere in Italia dei bianchi di alta qualità, vino icona dell’azienda, è il frutto dell’assemblaggio di vini di singoli vigneti.
Nacque dall’intuizione che il vino, prodotto nei vigneti di famiglia da oltre 100 anni, fosse un grande vino bianco in grado di confrontarsi con i migliori del mondo. Oggi il più noto vino dell’isola è uno dei più grandi bianchi internazionali, di cui Capichera è considerato riferimento assoluto. Capichera, dal latino Caput erat = era la Capitale, è l’antico nome della tenuta di famiglia.

Prima annata prodotta: 1980
Varietà: il più noto vitigno a bacca bianca dell’isola in purezza
Vigneti: in comune di Arzachena
Denominazione di origine: IGT Isola dei Nuraghi
Potenziale di invecchiamento: 15/25 anni, a seconda dell’annata
Fermentazione: in vasche di acciaio a 16-18°C per 4 settimane Maturazione: 4-6 mesi in barriques nuove e seminuove, dove completa la fermentazione malolattica
Caratteristiche
Colore: giallo paglierino con riflessi dorati
Olfatto: si apre ricco e complesso con fiori di campo, biancospino, glicine, rosmarino, timo, lavanda, ananas e pietra focaia.
Gusto: secco, vivo, pieno ed avvolgente, con polpa fruttata ed aromatica, il finale è lungo e persistente con ricca sapidità minerale ed elegante pienezza.