Nulla è più intimo e profondo che raccogliere i frutti della propria terra

Capichera è una realtà vitivinicola italiana che sorge in un angolo della Sardegna, incastonata fra le rocce granitiche della Gallura, ad Arzachena, in uno scenario naturale unico e di grande fascino che gronda di importanti e antiche tradizioni.

Scopri di più

I nostri vini sono espressione di un territorio unico al mondo: la Gallura

La Sardegna è considerata la patria del Vermentino, Capichera ne intuì fin dagli anni ’70 il grande potenziale. Con il tempo abbiamo imparato che la Gallura offre un terroir ideale anche per altri vitigni, da qui la nascita dei rossi.

Capichera e il Vermentino: una storia sarda, lunga 40 anni e piena di passione.

Alla fine degli anni ’70, precorrendo i tempi, Capichera intuisce il grande potenziale del Vermentino riuscendo ad ottenerne la massima espressione vinificandolo in purezza. Sono i primi anni ’80 quando, con la certezza che il Vermentino ottenuto dai vigneti di famiglia, in Gallura, sia già un vino bianco dal carattere esclusivo, si decide di procedere su un percorso tutto incentrato sulla qualità e sulla valorizzazione di questo vitigno. Stabiliti nuovi modelli qualitativi, sia nella cura dei vigneti che della cantina, la famiglia Ragnedda ha dedicato risorse ed energie ottenendo cosi dei vini che ancora oggi si distinguono per identità e unicità,  in grado di confrontarsi con i grandi bianchi internazionali. Capichera ha avuto il merito della rinascita e della rivalutazione enologica del Vermentino da prima in Sardegna e poi a livello internazionale.

Capichera e il Vermentino: una storia sarda, lunga 40 anni e piena di passione.

Alla fine degli anni ’70, precorrendo i tempi, Capichera intuisce il grande potenziale del Vermentino riuscendo ad ottenerne la massima espressione vinificandolo in purezza. Sono i primi anni ’80 quando, con la certezza che il Vermentino ottenuto dai vigneti di famiglia, in Gallura, sia già un vino bianco dal carattere esclusivo, si decide di procedere su un percorso tutto incentrato sulla qualità e sulla valorizzazione di questo vitigno. Stabiliti nuovi modelli qualitativi, sia nella cura dei vigneti che della cantina, la famiglia Ragnedda ha dedicato risorse ed energie ottenendo cosi dei vini che ancora oggi si distinguono per identità e unicità,  in grado di confrontarsi con i grandi bianchi internazionali. Capichera ha avuto il merito della rinascita e della rivalutazione enologica del Vermentino da prima in Sardegna e poi a livello internazionale.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!